135 DOM_5064.jpg
  • Facebook
  • Instagram

WIRES CROSSED ITALIA

 

IL PROGETTO

logo-andrealoreni-black.png

IL PROGETTO

Andrea Loreni

Andrea Loreni, da 13 anni cammina su cavi tesi a grandi altezze e pratica la meditazione zen. Come formatore trasforma tutto quello che accade sul cavo in materia di dialogo, formazione, riflessione, condivisione. La preparazione fisica e mentale necessaria ad affrontare il cavo sospeso sul vuoto è molto intensa e diventa un terreno di esplorazione e approfondimento su temi esistenziali, personali e universali.

Guarda il video GRACEFULNESS

PARTNER EUROPEI

 

PARTNER TECNICI

logo_KONG_3D_black.jpeg
Broadweigh_ID_Stacked_RGB_Mono_White-01.
18 DEN_6497.jpg
 

CALENDARIO

Prossimo appuntamento

17 e 18 ottobre a Bardassano (TO)

Riprendono i laboratori di funambolismo di Wires Crossed, il progetto europeo di circo sociale che intende avvicinare neofiti, curiosi, appassionati, sportivi e professionisti al funambolismo quale strumento non solo performativo ma anche di benessere e crescita personale.

Il prossimo appuntamento è per sabato 17 e domenica 18, dalle ore 10 alle 17, a Bardassano (TO) per un lungo week end tra natura e allenamento.

Il laboratorio 

Il laboratorio, che prevede momenti di equilibrio, meditazione e ascolto del corpo, è condotto da Andrea Loreni, unico funambolo in Italia specializzato in traversate a grandi altezze, e Giulia Schiavone, dottore di ricerca presso il dipartimento di Scienze Umane per l’educazione Riccardo Massa, Università di Milano Bicocca.

Il workshop è aperto a neofiti e a chi ha già camminato sul cavo, con possibilità di sperimentare diverse lunghezze (per i più esperti fino a 70 metri di lunghezza).

Aiutati e accompagnati, i partecipanti possono salire sul cavo e esercitare la postura del funambolo, viverne direttamente i benefici, allenare il corpo a trovare un centro anche nel disequilibrio e fare un passo oltre i limiti di ciascuno. 

L’evento speciale

Un week end davvero speciale che ospita venerdì 16 in serata un evento a cura di Francesco Tonti, attore, regista e insegnante di teatro professionista dal 1998. L’evento propone un assaggio di Metodo Grinberg®️ finalizzato a trasformare la paura in una risorsa. Una parola, “paura”, molto cara al funambolo, che spesso ha un’accezione negativa e viene confusa con l’ansia o addirittura con il panico. In realtà la paura è una risorsa, non un ostacolo, se si impara a gestire. Come? Attraverso il corpo. Tramite la body attention si può sperimentare come accogliere la paura anziché contrastarla.

Durante questa esperienza pratica e guidata, Francesco Tonti unisce le sue competenze di  insegnante di teatro e di operatore del Metodo Grinberg®️. 

Info

Laboratorio di Funambolismo

Sabato 17 e domenica 18 ottobre

orario: 10-17

Bardassano (TO)

Evento speciale 

Laboratorio di gruppo di Metodo Grinberg®️ a cura di Francesco Tonti

Venerdì 16 ottobre 

orario: 18-20

Gratuito per chi partecipa al laboratorio; è prevista una quota di partecipazione per gli esterni.

Iscrizioni

Early Bird: pacchetto completo, lab pernotto e pasti, a prezzo agevolato se ti iscrivi entro il 30 settembre.

Termine ultimo per l’iscrizione: venerdì 9 ottobre.

Per iscriverti contattaci all’indirizzo wirescrosseditalia@ilfunambolo.com

Costi

Laboratorio: 200 euro + 10 euro di utilizzo struttura 

Evento del venerdì: gratuito per chi partecipa al laboratorio; 10 euro per gli esterni

Pernotto in stanze da 4/5 persone con prima colazione: 15 euro a notte

Cena del venerdì : cena condivisa, ognuno porta qualcosa

Contributo per pranzo del sabato (pizza e focaccia fresche del panettiere) e cena del sabato (cucinata in loco): 10 euro a persona

Pranzo della domenica libero con possibilità di pranzo alla locanda di Bardassano

Pacchetto completo Early bird: Lab+ 2 notti + colazioni + pasti (escluso pranzo di domenica): 230 euro invece di 250 euro per chi si iscrive entro il 30 settembre.

www.wirescrosseditalia.com

www.ilfunambolo.com

Mail: wirescrosseditalia@ilfunambolo.com

 
 

FORMAZIONE

134 DOM_5061.jpg

Il laboratorio proposto  prevede una parte esperienziale sul cavo teso e sull’utilizzo del bilanciere, condotta da Andrea Loreni, funambolo, specializzato in camminate a grandi altezze, formatore e praticante la meditazione Zen, intervallata  a momenti di rilassamento attraverso il respiro, sviluppo della sensibilità sottile e della consapevolezza.

  

Il focus verrà posto sulla relazione con la paura, sulla gestione dello stress, sulla possibilità di trasformare il rischio in opportunità, sul radicamento per affrontare il cambiamento e l’innovazione.

 

Il filo teso rappresenterà l’ostacolo, la crisi, l’ignoto; attraverso il training psico-fisico elaborato da Andrea, a seguito di anni di performances su cavi alti e di pratica della meditazione zen, affronteremo questa difficoltà con un corpo rilassato, esercitando la postura del funambolo, come modalità di relazione con ciò che ci spaventa.

Cercheremo nel mezzo del disequilibrio, un punto forte di equilibrio, per fare un passo oltre il nostro limite.

Cavo alto